Skip to main content

Quattro sfigati e una Seicento

copertina

Quattro sfigati e una Seicento

In viaggio verso il nord
Autore: Camillo Rigamonti
Pubblicato nel 2021
Pagine 288
ISBN 9788872748046
€ 14

 

Acquista il libro

Il Libro

Disponibile anche in ebook

“Mi viene in mente una sala riunioni, la gente è pigiata, alla lavagna c’è un tizio, l’aspetto è quello di un hippy in trasferta, nella realtà è un guru di Harvard…
Il buio se ne sta andando, il cortile è in penombra, la Seicento ferma davanti al porticato, l’abbiamo caricata ieri sera. Abbiamo legato tutto per bene, le valigie, la tenda, la cassetta con gli arnesi per far da mangiare.”

La voglia di cambiare e il carattere votato alla protesta hanno da sempre caratterizzato la personalità di Marco. Lo rivelano le istantanee del quotidiano che si susseguono raccontando la sua vita: deve frequentare una scuola che non gli piace, un ambiente di lavoro che lo umilia, sottostare alla certezza di un domani senza prospettive, abbandonare i sogni, gli amori giovanili. Anche la musica non gli basta più. Inatteso, un incontro, Luigi, il primo dei tanti maestri che da quel momento segneranno il suo divenire. Il ritorno allo studio, i nuovi amici, l’impegno degli anni della ribellione, il viaggio verso quel nord tanto sognato ascoltando gli amati vinili. Ancora una volta sarà un nuovo incontro, una nuova scoperta a cambiargli la vita. Il calcolatore, il suo potere, la sua immensa memoria lo fa sentire libero, in grado di fare tutto, inventare tutto.

Rassegna stampa

“Sono gli anni Settanta, il sogno cullato nei dieci anni precedenti è stato soffocato, ucciso con le stragi. È in questo secondo tempo che ha l’ennesimo incontro che gli cambierà la vita: la memoria del calcolatore. Ai suoi occhi appare come un mondo infinito, un mondo in cui, i sogni, è possibile farli rivivere ancora.”
MilanoBIZ
Leggi tutta la recensione

Dello stesso Autore:

- Scarpe nuove spaiate

- Casa aragosta