VinciRobin

Il concorso

A chi manderà il racconto breve (max 20 righe) contenente al suo interno tutti i titoli dei libri annunciati nella nostra newsletter, e che risulterà essere il preferito dalla redazione, invieremo una copia di ognuno dei suddetti libri (tutte le spese sono a nostro carico).

Per partecipare devi avere ricevuto almeno una Newsletter, per cui affrettati a iscriverti cliccando qui oppure utilizzando il link che trovi sulla Home Page del sito.

L'indirizzo email al quale inviare il testo del vostro racconto è


Vincitore newsletter del 10 agosto 2012

 

Stavo per completare la mia ultima fatica letteraria: ‘Scritti sui terremoti’ il manoscritto che si credeva un bestseller, quando il campanello di casa trillò. Mi affacciai alla finestra che dava sul roseto in Val dei Lumi e vidi il mio amico Marlòve, l’uomo dei lupi, già pronto per il ballo degli impresentabili.
Checco Niglio, l’uomo dalle dita blu, e Marlòve: che coppia! Allo stesso tempo fratelli e cani pronti a sbranarsi!
Ci salutammo raccontandoci storie di santi e diavoli volanti prima di dirigerci verso la Bottega Baretti, dove si sarebbe tenuto il ballo.
Marlòve è un narratore straordinario ed ogni volta che inizia a raccontare Artù alla conquista del mondo è capace di farmi toccare il cielo con un dito.
Oggi però il suo racconto riguarda l’uomo in nero e altre storie: un omicidio laterale avvenuto a Delft, in Olanda, dove i quattro cadaveri sono stati ritrovati decapitati e il possibile collegamento esistente con preludi e fughe per tredici tele di Vermeer, il suo artista preferito.
Altre indagini abusive di Marlòve, l’investigatore precario…
Ma non sono nello spirito giusto per ascoltarlo! Lui se ne accorge…
Così tagliamo la testa al toro (ma dove la mettiamo?) e decidiamo di tuffarci nuovamente in quelle storie che ci porteranno ancora nel mondo dei balocchi.