Robin&sons

Mauro Penza

Nei boschi d’agosto


pagine 496
euro 18,00
genere: Narrativa italiana
pubblicato: 2019
ISBN 9788872744864



Il libro

“Tu non sei quello che compri, quello che consumi, quello che ti hanno prima fatto desiderare e poi ti hanno portato via. Non sei il tuo lavoro, le tue preoccupazioni, i tuoi mille impegni quotidiani che ti allontanano dalle cose che veramente contano.

Per ritrovare la strada, per illuminare il cammino. Per definirsi e ritrovarsi, per comprendersi e perdonarsi. Vieni con noi. Sarà una grande avventura, un tatuaggio sul cuore”.

È questo l’incipit del terzo lavoro di Mauro Penza, ambientato nel microcosmo viaggiante di un trekking a cavallo e dei suoi protagonisti, tutti in sella lungo quei sentieri in quota dove l’Appennino emiliano si fa per un attimo montagna prima di precipitare verso la Toscana.
È la storia di un viaggio “lento”, così diverso dall’era social di oggi dove tutto sembra succedere ora e altrove. All’ombra dei boschi e lungo fiumi d’argento, si mescolano amori fugaci e incontri imprevisti, pericoli e risate, mentre i destini dei protagonisti capricciosamente si intrecciano sempre più, a volte per un solo giorno, a volte per sempre.
Forse è solo una vacanza diversa dal solito, per il gruppo di uomini e donne in sella, di certo è molto di più per chi estate dopo estate ne celebra il rito.
Per tutti sarà un viaggio dentro se stessi. Dove cercare un soffio di eternità, quella che abita solo i luoghi dove siamo stati davvero felici.
E che magari sta proprio laggiù, un punto perso nel verde intenso dei boschi d’agosto…
Mauro Penza