Robin&sons

Claudio Taddei

La guerra a Trump come patologia dell’Occidente


pagine 600
euro 20,00
genere: Saggi
pubblicato: 2020
ISBN 9788872746141


compra questo libro sul sito 365bookmark

Il libro

“Senza aver letto questo libro, in Italia non si può parlare dell’America di oggi.”

Un viaggio documentato nella politica e nella società USA e globale. La storia di una guerra in corso: Trump è un ostacolo per i centri di potere che controllano i media, per la finanza globalista, per la burocrazia. La sindrome anti-Trump è anche guerra ai suoi elettori. Il libro fornisce strumenti inediti per valutare la cospirazione che vuole abbattere Trump e presenta realtà poco conosciute sui temi decisivi dell’immigrazione, dei confini aperti, delle città-santuario; o sulla tirannia del pensiero di gruppo nei campus e nella società; o sulla parzialità di troppi giudici. Il libro è anche un rapporto sulla politica estera di Trump, in primo luogo sulle cruciali relazioni con la Cina. Con il denunciare il ruolo dei media più diffusi, il libro conduce lontano dai luoghi comuni.
Claudio Taddei