Libri Grigi

Pier Paolo Zampieri

Il Quotidiano Totale

Dall’apartheid dei nonluoghi a quello dell’immaginario. Barboni e Supereroi

pagine 360
euro 16,00
genere: Saggi
pubblicato: 2010
ISBN 978-88-7371-352-4


leggi le prime pagine di questo libro
compra questo libro sul sito 365bookmark

Il libro

“La filosofia sta all’Europa come il cinema sta all’America”. In questa equazione dal sapore paradigmatico, c’è il perimetro di questo lavoro e probabilmente il DNA di quel Kolossal chiamato “Società dell’immagine”. È l’immagine l’oggetto di studio del Quotidiano Totale e la variabile “immateriale” capace di riscrivere, ininterrottamente, la geografia fisica e mentale della società contemporanea. Economia, politica, merci, informazione, tutto viene fagocitato da tale forza quasi divina. Alla Storia e alla sua narrazione, sembra si sia sostituito il Quotidiano e il suo spettacolo.
Nella prima parte del volume l’autore attraversa gli strumenti, e le suggestioni, della sociologia dell’immaginario e mette a fuoco i tre “cavalli di Troia”, i Media, la Metropoli e la Moda, che hanno prima cullato e poi irradiato tale processo apparentemente irreversibile. Nella seconda, con uno sguardo foucaultiano, analizza le ricadute di questo processo nella psiche del cittadino metropolitano e lo fa osservando come questo si manifesta nelle sue due radicalizzazioni: i Barboni e i Supereroi. I soggetti totalmente esclusi dai poteri dell’immagine (e dal sogno delle merci) e quelli composti di sole immagini, di solo sogno. I due apartheid speculari dentro i quali i più accaniti abitanti della metropoli sono costretti somigliano molto da vicino a un “Quotidiano Totale” senza possibilità di uscita. Dentro tale “spettacolo” la nostra posizione ricorda tanto quella dell’ostaggio: è obbligatorio sognare è (quasi) impossibile fuggire.

Prefazione di Michel Maffesoli

Pier Paolo Zampieri