Robin&sons

Francesco S. Mangone

Il maestro illecito


pagine 280
euro 14,00
genere: un romanzo
pubblicato: 2018
ISBN 9788872743133


compra questo libro sul sito 365bookmark

Il libro

Quando la lezione finì e restammo soli, lo raggiunsi alla lavagna il maestro dell’A e appena da presso gli chiesi quand’è che avrei cominciato, che d’ora in avanti mi poteva considerare di questa comunità di maestri ignoranti e capovolti.
“È bello, sai ragazzo, è proprio da qui che si cominciare a vivere.”

Le condizioni della Piana, secondo il maestro dell’A, il protagonista del romanzo, sono “la copia esatta della regione e dello Stivale intero”. Sette misteriose, consorterie mafiose, violenze diffuse tra i migranti al lavoro nei giardini d’arance. A far precipitare il tutto, tra gennaio e maggio del 2014, ci sono tre fatti di notevole valore sociale: la morte di una coppia e di un bambino di soli tre anni, uccisi e bruciati nella loro auto; l’uccisione violenta del parroco don Lazzaro; la messa di Papa Francesco nella piana dell’ex-zona industriale di Sibari.
Eppure in questa liquidità caotica il maestro Rolando dell’A nutre speranze, partendo dalla povertà, dall’ignoranza e dalla razionalità. E lo fa mettendoci la sua vita. Nel tempo libero, insegna italiano ai migranti e ne fa una comunità di maestri che non solo imparano a leggere e a scrivere, ma anche a comprendere come la realtà “viene”. A raccontare tutto questo è la voce narrante del giovane poeta Santo Siciliano, sarà lui a cercare il raccordo spezzato tra le generazioni sperse della postmodernità.
Francesco S. Mangone