Luoghi del delitto: Roccaventosa

Giuditta Di Cristinzi

Il caso di Roccaventosa


pagine 176
euro 10,00
genere: Noir
pubblicato: 2016
ISBN 9788867408184


compra questo libro sul sito 365bookmark

Il libro

Disponibile anche in ebook

Noir ambientato a Roccaventosa
Protagonista l’ispettore Sandro Costa

L’ispettore Sandro Costa dopo tanta fatica ce l’ha fatta, finalmente ha ottenuto il desiderato trasferimento. Gli anni passati in Sicilia sono stati anni duri, un lungo periodo fatto di lontananza da casa, da Napoli, dalla sua Maria che desidera soltanto sposarlo. Nel 1948, dopo gli anni della guerra e dei bombardamenti, l’ispettore è stato assegnato a Roccaventosa, finalmente un paese tranquillo, immerso nelle montagne abruzzesi.
Alla stazione di Caianello, ad aspettarlo c’è Giovanni Ferrara, l’assistente capo; qualche chiacchiera, qualche informazione sul territorio, e poi l’incontro con il carro funebre vuoto, diretto al castello dei principi Papaleo per il funerale della vecchia signorina Clelia, il cui cadavere è stato ritrovato il giorno prima: riverso a terra, rigido, con le mucose arrossate e alla bocca bava e sangue. La signorina era molto anziana, tutti hanno pensato fosse morta di ictus; ma i sintomi della defunta fanno pensare a un avvelenamento.
Così l’ispettore, senza nemmeno essere entrato in paese, inizierà a indagare in ogni direzione: i legami familiari, i rancori nati al tempo della guerra, le voci di paese. Trascorrerà le sue giornate tra riflessioni, visite al castello, pranzetti alla bettola di Bertuccio e distrazioni erotico-sentimentali; a poco a poco comporrà un puzzle complesso che affonda le radici in un passato lontano, riuscendo a scoprire segreti taciuti per decenni.
Giuditta Di Cristinzi

Rassegna stampa

“…la scrittura è fluida e accattivante, precisa e lineare. Il caso di Roccaventosa si legge con piacere…”
EC_Shivers’
Leggi tutta la recensione