Robin&sons

Francesco Bia

Goffredo Parise e il cinema


pagine 120
euro 10
genere: Saggistica
pubblicato: 2020
ISBN 9788872746943


compra questo libro sul sito 365bookmark

Il libro

Goffredo Parise (Vicenza 1929 – Treviso 1986) è stato un intellettuale del secolo scorso: autore di un vastissimo corpus letterario (Premio Strega 1982 per l’opera Sillabari 2), critico cinematografico e sceneggiatore; ha collaborato con numerose riviste e giornali nazionali. Il saggio focalizza l’attenzione sul rapporto tra l’autore e il cinema: partendo dal Parise spettatore, quindi analizzando i romanzi e i film che ad essi si ispirarono (L’ape regina di Marco Ferreri, 1963; L’assoluto naturale di Mauro Bolognini, 1969; Il fidanzamento di Giovanni Grimaldi, 1975; L’odore del sangue di Mario Martone, 2004), mettendo in evidenza peculiarità e differenze. Un’opera che, accompagnata da un certosino apparato biblio-sito-filmografico, si propone di restituire, almeno in parte, il giusto posto ad una delle maggiori figure di intellettuale e letterato italiano della seconda metà del secolo scorso.
Francesco Bia