Biblioteca del Vascello

Emile Zola

La confessione di Claude


pagine 184
euro 14
genere: Narrativa straniera
pubblicato: 2022
ISBN 9788872749876


compra questo libro sul sito 365bookmark

Il libro

A cura di Maurizio Barletta

Claude, giunto a Parigi, trova una vita diversa da quella che aveva sempre immaginato passeggiando con i suoi amici sotto il sole della Provenza. A fargli compagnia il freddo, la fame, e un quaderno, su cui annota le proprie impressioni e sentimenti; e ad acuire il suo malessere la solitudine e la mancanza di qualcuno da amare e con cui condividere la sua miserabile esistenza. Ma ecco che Laurence, una ragazza precocemente invecchiata a causa di una vita di dissolutezze e di stenti, irrompe prepotentemente nella sua vita e Claude decide di salvarla dalla sua sciagurata esistenza. La confessione di Claude è un romanzo autobiografico, in cui Zola racconta i primi difficili anni della sua vita parigina.
Pubblicato nel 1865, il libro attirò le attenzioni della polizia francese per la sordida ambientazione delle vicende e per lo stesso motivo lo scrittore venne ripudiato dall’editore Hachette.
Emile Zola